Paola: La mascotte del Santuario

In occasione del 199° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, la benemerita della compagnia di Paola, rappresentata rispettivamente dal Cap. Luca Acquotti e dal Mar. Alfio Calì, ha voluto porgere un dono speciale al Santuario di San Francesco.Alla presenza del comandante provinciale di Cosenza, Col. Francesco Ferace, i militari hanno donato ai Frati Minimi, attraverso la figura del Correttore Provinciale P. Rocco Benvenuto, un bellissimo esemplare di pastore tedesco di nome Champ, che è stato accompagnato dal Mar. Antonio Scerbo del Gruppo Cinofilo di Vibo Valentia. Champ è nato in Germania il 30 aprile 2004 e solo tre anni dopo è stato acquistato dall’Arma dei Carabinieri durante la rimonta annua e successivamente trasferito presso il Centro Carabinieri Cinofili di Firenze dove è stato arruolato ed ha svolto il periodo di addestramento. È stato addestrato quale “cane per esigenza Arma”, per impiego in ordine pubblico, ed ha svolto numerose esibizioni e gare, poiché ha prestato il primo servizio nella Squadra Cino-agonistica dell’Arma dei Carabinieri, la squadra che svolge gare e manifestazioni cinofile di alto livello in rappresentanza della benemerita. Trasferito poi presso il Nucleo Cinofili di Palermo ha svolto servizio operativo nell’ambito di attività di ricerca di persone, di ordine pubblico e supporto all’organizzazione territoriale dell’Arma dei Carabinieri. È rimasto a Palermo fino al 2011, quando il suo Carabiniere “conduttore” si è congedato, ma nello stesso anno è stato affiancato da un nuovo Carabiniere “conduttore”, prestando servizio presso il Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi (CT), dove nell’anno in corso ha concluso la sua carriera nell’Arma dei Carabinieri per senilità. Il Mar. Scerbo, apprendendo del pensionamento di Champ, ha provveduto, insieme alla sua famiglia, di prendersene cura fino a questo momento. Per l’Arma, è motivo di orgoglio e soddisfazione, sapere che il loro amico e collega a quattro zampe si trova a vivere con tranquillità, la sua meritata “pensione”, dopo il brillante lavoro svolto negli anni, nell’oasi spirituale del Santuario. Da questo momento la comunità ha un amico a quattro zampe da dover prendersi cura, ma sarà un impegno nella quale Champ sicuramente, come ha già mostrato al suo arrivo, sarà, esserne riconoscente con il suo amore!

SANTUARIO DI PAOLA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...